“Napoli Metro per Metro”, una guida alternativa per scoprire le bellezze della città

di Barbara Fiorillo

Seguire l’itinerario tracciato dalle Stazioni dell’Arte della Linea 1 della Metropolitana cittadina vuol dire spaziare tra Arte, Architettura e Archeologia nonchè curiosità, miti, usanze e cibo del popolo partenopeo.

Scoprire i misteri e le bellezze di Napoli attraverso la linea 1 della Metropolitana. E’ l’idea di due giovani architetti, Roberta de Risi e Alessia De Michele, che, dall’intuizione dell’Arch. Massimo Sterpetti, hanno realizzato una guida alternativa della città che segue l’itinerario tracciato dalle Stazioni dell’Arte della Linea 1 della Metropolitana cittadina. Scoprire Napoli “Metro per Metro” vuol dire spaziare tra Arte, Architettura e Archeologia nonchè curiosità, miti, usanze e cibo del popolo partenopeo, attraverso un percorso inedito e un servizio pubblico con zero emissioni ambientali e con un forte impatto sul senso civico. Il volume tascabile è pensato non solo per i turisti ma anche per i napoletani che hanno voglia di approfondire la conoscenza della loro città. Nella guida, in vendita nelle biglietterie e negli infopoint al costo di 10 euro, ci sono le stazioni dell’arte con descrizioni, progetti di grandi architetti, piantine dei quartieri e luoghi di interesse nei dintorni della metro che vale la pena visitare. Non mancano leggende, curiosità, miti e usanze del popolo partenopeo. Un prontuario ricco di foto, indicazioni su locali, ristoranti, negozi e alberghi quartiere per quartiere. Si parte dalla fermata di Piazza Vanvitelli costruita su progetto di Michele Capobianco, per arrivare alla Stazione Garibaldi ideata dall’architetto Dominique Perrault… da scoprire c’è davvero tanto, anche per un napoletano!“

Link articolo